26per1 sta con la sposa – alla Sala Ratti di Legnano il 17 febbraio

5 02 2015

flyer_1Io sto con la sposa è un progetto che ci è piaciuto molto, e fin da subito: finanziato via crowdfunding, il film segue il viaggio di uno strambo corteo nuziale da Milano verso la Svezia. In realtà il matrimonio è il travestimento sotto cui si nascondono un gruppo di migranti siriani e palestinesi, la troupe del film e alcuni attivisti intenzionati a far arrivare a destinazione un percorso altrimenti destinato a bloccarsi alla prima fermata. Dalla Lombardia a Malmo, sulle montagne liguri e nel porto di Marsiglia, nel cuore dell’Europa, a piedi, in auto e via treno, Io sto con la sposa è un road movie avventuroso, un documentario sull’immigrazione e sull’attivismo solidale, una coraggiosa testimonianza di disobbedienza civile, un esempio di cinema sociale prodotto e distribuito dal basso. Io sto con la sposa è stato presentato all’ultima Mostra del cinema di Venezia, ha visitato parecchi festival, ha raccolto un folto pubblico in tutta Italia, ha ispirato flash mobdi ragazze in bianco, e ora arriva anche dalle nostre parti.

Il 17 febbraio, alle 21.00, alla Sala Ratti in corso Magenta 9 a Legnano (Milano)

26per1, Frohike, StranItalia, Amnesty International,
con il patrocinio del comune di Legnano

presentano

IO STO CON LA SPOSA

un film di Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry, Antonio Augugliaro

INGRESSO GRATUITO

alla presenza del musicista Alberto Morelli, autore della colonna sonora,
e di Marta Mantegazza e Anna Pasotti di Siriani in transito

introduce Alice Cucchetti del settimanale Film Tv

Diffondete la notizia e venite anche voi a ballare con la sposa… Vi aspettiamo in massa!





Paesaggi Sonori 2014: edizione intergalattica

25 08 2014

E’ tutto molto facile, ragazzi.

5/6 settembre 2014.

Area Feste, via Carreggia, Cardano al Campo (VA).

Concerti, letteratura, cinema, arte, cibo.

Tutto il programma QUESTO.

L’evento facebook QUELLO.

Il comunicato stampa con tutte le info QUI.

Ingresso gratuito SEMPRE.

(Durante tutto il festival raccoglieremo fondi per il popolo palestinese a Gaza. Come? Così.)

locandina

 





I WONDER – Nuovo cinema sonoro

25 05 2014

Non riuscivamo più a stare solo tra la polvere e il sudore della costruzione del Circolo Gagarin, avevamo voglia di meravigliarci con voi vedendo cose splendide.

Così, per l’estate che arriva, insieme alla Cooperativa Elaborando, ci aspettano quattro appuntamenti cinematografici che raccontano la storia di quattro musicisti che hanno cambiato la storia della musica, e forse anche quella mondiale.

A partire da mercoledì 4 Giugno, alle ore 21.15, nel cortile di Elaborando in via Pozzi 3 (ex Migrandola Bottega) a Busto Arsizio, per quattro settimane, un’estasi visiva e musicale.

 

I_wonder(1)

 

 

4 Giugno 2014, ore 21.15 CONTROL – di Anton Corbijn (UK/USA, 2007)

La vita e la musica di Ian Curtis dei Joy Division, tra il lavoro normale, la musica e l’amore. Un affresco degli ultimi anni 70 e della enorme sensibilità del protagonista, fino alla distruzione. Il film è stato presentato nel 2007 al Festival di Cannes.

“Let’s take a ride out, see what we can find, A valueless collection of hopes and past desires […] Now that I’ve realized how it’s all gone wrong, Gotta find some therapy, this treatment takes too long.”

(Ian Curtis)

11 Giugno 2014, ore 21.15 JOE STRUMMER – IL FUTURO NON E’ SCRITTO – di Julien Temple (IRE/UK, 2007) – versione originale con sottotitoli in italiano

Un documentario, un omaggio a pugno chiuso, per Joe Strummer, cantante dei Clash. Sulla persona, sulla sua umanità e sul cambiamento che ha portato alla musica e alla società. Lo raccontano amici e musicisti davanti ad un falò, come il vecchio Joe era solito fare.


“Every night I wonder why you treat me cold but I can’t let you go. Every little hurt counts.”

(Joe Strummer)

 

18 Giugno 2014, ore 21.15 WALK THE LINE – QUANDO L’AMORE BRUCIA L’ANIMA – di James Mangold (USA, 2005)

Uno straordinario Joaqin Phoenix interpreta Johnny Cash e ne seguiamo la sua vita. Tra il successo, ricadute, droghe, abiti neri e canzoni memorabili.

“I can’t help but wonder where I’m bound.”

(Johnny Cash)

 

25 Giugno 2014, ore 21.15 SEARCHING FOR SUGAR MAN – di Malik Bendjelloul (SWE/UK, 2012) – versione originale con sottotitoli in italiano

Un documentario con l’incredibile storia di Sixto Rodriguez, folk singer americano “più celebre di Elvis” in Sud America e sconosciuto nel suo paese. Da un gruppo di fan che si mette alla sua ricerca per dare riscontri sulla diffusione della notizia della sua morte ripercorrendo la sua storia. Vincitore del Oscar 2013 come miglior documentario.

“I wonder about the loneliness that’s mine.”

(Sixto Rodriguez)

Dal 4 Giugno, ogni mercoledì sera, nel cortile di Migrando in via Pozzi 3 a Busto Arsizio, ci accompagneranno le immagini e la musica dei musicisti che hanno cambiato il mondo.

Ingresso gratuito

Perché Gagarin ha bisogno di meravigliarsi con voi!





FILOSOFARTI … aperitivo temporaneo …

23 02 2014

Schermata 2014-02-22 a 17.10.25

Non ci siamo fatti sfuggire l’occasione di collaborare con FILOSOFARTI – l’ormai storico festival gallaratese in programma dall’8 al 17 Marzo 2014.  Quest’anno arte e filosofia si cimenteranno col tema dell’agorà. L’anno scorso avevamo proposto una festa dove il tema era quello dell’identità: 26per1 aveva scelto le fan fiction e la ridefinizione dell’io attraverso il web.

Quest’anno parleremo di ARCHITETTURA URBANA e RIUTILIZZO TEMPORANEO PARTECIPATO.

FILOSOFARTI
… aperitivo temporaneo …
Domenica 16 Marzo dalle ore 19.00
presso il
Camaleonte Music Bar

via Ippolito Nievo 27, Busto Arsizio (VA)

ingresso libero e gratuito

Interverranno:

Shht Magazine – è una rivista che cerca di mettere in luce gli aspetti nascosti dell’architettura contemporanea urbana. I creatori ci racconteranno come luoghi di esclusione (manicomi, penitenziari) si sono trasformati nel tempo in luoghi di inclusione (spazio socio-aggregativi, aule universitarie) e presenteranno un nuovo numero dedicato questa volta, agli spazi sotterranei.

Temporiuso – è un’associazione culturale che promuove progetti di riuso temporaneo di spazi in abbandono ed è anche una rete di collaborazioni con associazioni, attivisti e ricercatori a scala locale ed internazionale. L’obiettivo è riutilizzare in modo virtuoso stabili abbandonati attraverso progetti temporanei di animazione degli stessi.

Per info e contatti scrivete a associazione26per1@gmail.com.





Fare la tessera ARCI a 26per1 porta fortuna

16 12 2013

Eccoci di ritorno a uno sputo da Natale e con una novità che le batte tutte:
26PER1 si è associata ad ARCI ed ha aperto ufficialmente la sua
Campagna Associativa per il 2014.

images

Perché Associarsi a 26PER1 nel 2014?
▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄

L’associazione a 26PER1 quest’anno avverrà con il rilascio della tessera ARCI, dal 1957 uno degli imprescindibili motori socioculturali del nostro paese. Tale tessera è valida per entrare in tutti i Circoli ARCI della penisola.
La tessera 2014 sarà valida e utilizzabile nei Circoli già da questi ultimi scampoli di 2013.

I motivi per associarsi a 26PER1 nel 2014 sono però anche altri: da mesi (anni?) stiamo lavorando sodo all’apertura del nostro Circolo a Busto Arsizio, un passo che reputiamo di importanza storica per la nostra città. I lavori proseguiranno ancora per alcuni mesi, durante i quali daremo fondo alle nostre risorse economiche (finora completamente interne a 26PER1), energetiche e di tempo.

Vi chiediamo quindi di supportarci in quest’avventura associandovi a 26PER1, e venendo dunque a fare la vostra tessera ARCI da noi. Non esiste modo più diretto e partecipato di questo per farlo. E in più avrete già la tessera per accedere al nostro Circolo, quando aprirà.

In ultimo, diventando soci di 26PER1/ARCI avrete diritto di partecipare alle nostre assemblee dei soci, alle nostre attività istituzionali e a tutta l’offerta formativa e culturale del prossimo anno che, compatibilmente con la “grande opera” su cui siamo impegnati, vi assicuriamo che sarà molto ricca.

Infine, in giro si dice che fare la tessera ARCI da noi porti fortuna.

Come Tesserarsi?
▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄▄

Per tesserarsi a S-oggetti – Migrando La Bottega, in via San Michele 7 a Busto Arsizio, in orario di negozio,  e chiedere di associarsi a 26PER1. Il costo della tessera rimane invariato: 10,00 euro.

Per qualsiasi dubbio o informazione scriveteci a: associazione26per1@gmail.com.
https://ventiseiperuno.wordpress.com/
associazione26per1@gmail.com





25 aprile: Pranzo Resistente con M’ama Food

16 04 2013

pranzo resistente m'ama food

Qualche anno fa, 26per1 ha deciso di celebrare il 25 aprile con un Pranzo Resistente: lunghe tavolate, un buon pranzo, una bottiglia di vino ci sono sembrati un ottimo modo per festeggiare a dovere quella che per noi è la festa più bella dell’anno. Quest’anno ripetiamo l’esperimento insieme a M’ama Food, un catering nato dall’esperienza della Cooperativa Farsi Prossimo che lavora insieme a donne rifugiate e richiedenti asilo (a questo proposito: siete caldamente invitati anche alla proiezione gratuita del documentario Altra Europa, il 24 aprile alle 21.15 al circolo Acli di via Pozzi).

Il pranzo si terrà all’Oratorio San Luigi, proprio il 25 aprile alle 12.30.

E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE SCRIVENDO ALLA MAIL ASSOCIAZIONE26PER1@GMAIL.COM OPPURE TELEFONANDO AL NUMERO 333 2169750.

Ecco il menù:

ANTIPASTI
Falafel con crema di melanzane dalla Palestina
Humus di ceci con crostini dalla Libia
Bruschettina di Napoli

PIATTI UNICI
Riso ZenAida dal Senegal
Cous Cous vegetariano dal Marocco

DOLCETTI
Pakistan, Italia e Grecia

Il costo è di 20 euro a persona, comprensivo di vino e acqua. In arrivo anche una quota scontata per i bambini sotto i 12 anni.

M’ama Food è un progetto che mira all’inserimento sociolavorativo di donne e uomini rifugiati e/o richiedenti asilo politico accolti in alcune strutture di Milano, attraverso il recupero di una propria storia professionale. Una storia che riaffiora attraverso i piatti tipici dei paesi di provenienza di queste persone, in fuga dal loro passato. Dunque, sappiate che partecipando al nostro Pranzo Resistente, oltre all’ottimo cibo, al buon vino, alla compagnia, alla festa e a sostenere 26per1, darete un grande contributo anche a M’ama Food e alle persone che ci lavorano.

Vi aspettiamo, dunque, numerosissimi all’Oratorio San Luigi, in via Miani a Busto Arsizio, giovedì 25 aprile alle ore 12. 30. Ricordiamo che è necessaria la prenotazione, scrivendo ad associazione26per1@gmail.com oppure telefonando al 333 2169750.

Passate parola!

E, come sempre, buona Resistenza.





I generi cinematografici. Storia e Analisi – Il nuovo Corso di Cinema di 26per1

12 04 2013

rob1
6 incontri
serali dal 9 Maggio al 13 Giugno presso la sede ANPI di Busto Arsizio in via Ferrer 47.

Due anni fa abbiamo attraversato la storia del cinema, l’anno scorso ci siamo seduti ad analizzare il linguaggio cinematografico, da bravi spettatori consapevoli. Quest’anno adottiamo una prospettiva diversa, quella dei generi cinematografici.

Che cosa sono i generi cinematografici? Come funzionano? Da dove nascono e perchè? Come sono cambiati nel corso di oltre cent’anni di storia del cinema? Queste sono solo alcune delle domande a cui il corso offrirà delle risposte attraverso la visione e il commento di decine di sequenze tratte dai film più celebri della storia del cinema, dalle sue origini ad oggi.
Ogni appuntamento sarà dedicato all’approfondimento di un singolo genere cinematografico di cui si metteranno in luce gli aspetti narrativi, linguistici e tematici, i suoi autori e i suoi grandi capolavori. E naturalmente vedremo almeno 10 seguenze di grandi film attraverso cui raccontare la storia dei singoli generi.

Per iscriversi è sufficiente inviare una mail a corsi26per1@gmail.com, indicando nome, cognome e un indirizzo email valido.

Il programma delle lezioni è il seguente:

Giovedì 9 maggio – I GENERI CINEMATOGRAFICI: UN’INTRODUZIONE
Giovedì 16 maggio – FANTASCIENZA
Giovedì 23 maggio – COMMEDIA
Giovedì 30 maggio – WESTERN
Giovedì 6 giugno – HORROR
Giovedì 13 giugno – MUSICAL

Tutti gli incontri si svolgeranno presso la Sede Anpi, in via Ferrer 47 a Busto Arsizio (Va) dalle 21.

Il corso si rivolge ai Soci 2013 di 26per1 e costa 40 euro.
Coloro che non sono ancora soci potranno diventarlo pagando in totale 50 euro e ricevendo la tessera 2013 dell’associazione.

Il numero minimo di partecipanti è di 20 persone, il numero massimo di 50.

Il corso sarà tenuto da Roberto Della Torre responsabile dell’Archivio Storico del Film della Cineteca Italiana di Milano e docente di Storia del cinema italiano all’università Cattolica di Milano.

Da quest’anno, una novità! Inauguriamo la nostra collaborazione con l’associazione Mystic River che il venerdi sera seguente ad ogni lezione del corso, proietterà e commenterà un capolavoro della storia del cinema inerente al genere appena analizzato.
Le proiezioni sono riservate ai soci Mystic River: ovviamente, sarà possibile per chiunque associarsi a Mystic River (al costo di 5 euro) durante la prima lezione del corso o durante le proiezioni.

Dunque, correte ad iscrivervi a corsi26per1@gmail.com e spargete la voce! Vi aspettiamo alla sede Anpi a partire da giovedì 9 maggio!