POETRY OUT LOUD! – RACCONTARE STORIE – il reading

8 12 2014

Domenica 14 dicembre, a partire dalle ore 18.30, presso il Camaleonte Music Bar di Via Ippolito Nievo 27 a Busto Arsizio, 26per1 presenta l’ultimo appuntamento di POETRY OUT LOUD!

RACCONTARE STORIE – il Reading

Questa volta andrà in scena la performance nata da un laboratorio di scrittura che 26per1 ha tenuto lo scorso inverno. I testi dell’ebook prodotto in sede di laboratorio – e scaricabile qui – sono stati adattati alla recitazione e le musiche composte ad hoc.

L’ingresso è libero e gratuito.

Segue dj set by Ivo Stelluti.

raccontare_storie_reading 





Attenzione attenzione! È l’ora di tesserARCI!

29 11 2014

È arrivato quel periodo dell’anno. Le luci di Natale, i regali da fare, i pacchetti da impacchettare, le tessere ARCI da rinnovare. E anche, semplice semplice, un modo pratico e indolore per sostenere l’associazione 26per1 nella costruzione del circolo Gagarin:

  • rinnovate da noi la vostra tessera ARCI!
  • non avete la tessera ARCI? Fatela da noi!

La tessera ARCI da noi costa 10 € e naturalmente vi consentirà di entrare, oltre che al Gagarin quando sarà aperto, in tutti i circoli ARCI d’Italia. Soprattutto, una parte di quei 10 euro (cioè: quello che avanza coperti i costi della tessera) servirà per finanziare l’apertura del circolo Gagarin a Busto Arsizio. E, come ci illustra la campagna associativa di quest’anno, di volare un po’ più liberi nel cielo blu.

tesseramento arci 2015

Come fare la tessera?

Dal momento che il Gagarin è ancora in costruzione e dunque non abbiamo una sede operativa, potete fare la tessera ARCI alla bottega Migrando/S-oggetti, in via San Michele n. 7 a Busto Arsizio, tutti i giorni durante gli orari di apertura, da sabato 6 dicembre in poi.

E poi, segnatevi questa data sul calendario: sabato 13 dicembre, dalle 15.30, tutta 26per1 sarà a Migrando la Bottega/S-oggetti per una bella giornata di tesseramento. Sarà l’occasione anche di chiacchierare del circolo Gagarin e di parlare faccia a faccia del progetto e dei progressi. E pure di azzannare un panettone equosolidale.

Ricordatevi che la tessera ARCI 2015 è valida anche per quest’ultimo scampolo di 2014, quindi se non l’avete mai o ancora fatta, prima provvedete e meglio è!

Intanto, fate un salto sul sito del Circolo Gagarin e soprattutto date un’occhiata alla lista delle cose che ci servono. Ci sono moltissimi altri modi per aiutarci: volete darci una mano?





Paesaggi Sonori 2014: edizione intergalattica

25 08 2014

E’ tutto molto facile, ragazzi.

5/6 settembre 2014.

Area Feste, via Carreggia, Cardano al Campo (VA).

Concerti, letteratura, cinema, arte, cibo.

Tutto il programma QUESTO.

L’evento facebook QUELLO.

Il comunicato stampa con tutte le info QUI.

Ingresso gratuito SEMPRE.

(Durante tutto il festival raccoglieremo fondi per il popolo palestinese a Gaza. Come? Così.)

locandina

 





Le forme dell’autoproduzione – un corso di taglio e cucito base

20 02 2014

26per1, in passato, ha declinato in diverse forme la parola AUTOPRODUZIONE.
Autoproduzione è sostenibilità, manualità, creatività, liberazione dagli sprechi, valore delle cose e del modo in cui si fanno.

Quello che 26per1 vi presenta oggi è un CORSO DI TAGLIO E CUCITO BASE, per principianti.

stars

PERCHE’?
Per due motivi: il primo è che se un calzino si buca, un bottone si scuce o un orlo si disfa posso ripararlo. Riparare significa ridare valore a qualcosa che è stato usurato dal tempo e dall’utilizzo e che permette all’oggetto di ritrovare la sua completa funzionalità, senza doverlo necessariamente buttare.
Il secondo motivo è che rappresenta un’opportunità per recuperare il senso della manualità e della misura: attraverso l’insegnamento di tecniche base del cucito a mano si daranno le nozioni fondamentali per creare piccoli manufatti homemade.

COSA?
Un ciclo di 10 incontri, per imparare le tecniche base del taglio e cucito.
Si partirà da una lezione teorica in cui verrà fatta un’introduzione generale ed esaustiva sugli strumenti del mestiere, sulle principali tipologie di tessuti e sui diversi tipi di punto a mano.
Dalla seconda lezione in poi ci si concentrerà sulla pratica partendo dall’esecuzione dei punti a mano e proseguendo con l’applicazione di bottoni di vario genere, all’esecuzione di asole a mano, fino ad arrivare ai rammendi, agli orli e alla realizzazione di piccoli manufatti di vario genere.
Per questo primo corso non è necessario possedere una macchina da cucire.

CHI CONDUCE IL CORSO?
Lorenza Felletti.

Lorenza si forma presso L’Accademia di Belle Arti di Brera, conseguendo dapprima un diploma di laurea in Design e successivamente il diploma di laurea specialistica in Fashion Design. Nel corso degli anni di studio approfondisce i suoi interessi con svariati corsi professionali tra cui Taglio e Cucito presso Arte&Moda, e Teoria del Costume Teatrale presso l’Accademia della Scala. Prima di entrare ufficialmente nel mondo del lavoro fa esperienza come assistente costumista al Mandell Weiss Theatre di La Jolla, San Diego (California) per poi tornare in Italia ed iniziare la sua carriera come modellista ed assistente prodotto. Oltre al lavoro aziendale collabora con Costume National, PEB Clothing e Lady Pix, e ad oggi lavora per brand quali Diesel, Valentino, Trussardi e Cavalli.

DOVE? QUANDO?
Ogni martedì, a partire dall’ 11 marzo, per 10 incontri, dalle 20:30 alle 22:30.
Il corso avrà luogo negli spazi della Cooperativa Elaborando, via Pozzi 3, Busto Arsizio (VA).
E’ previsto l’utilizzo di un videoproiettore per permettere a tutti di vedere le tecniche manuali.

QUANTO COSTA?
Il corso costa 50 euro per chi è già in possesso della tessera ARCI 2014.
Per i non-possessori della tessera il costo è di 65 euro, compreso il tesseramento obbligatorio per poter accedere all’attività. 
I non-soci si potranno tesserare ad ARCI/26per1 alla prima lezione.

ISCRIZIONI?
Per iscriversi è sufficiente mandare un’email con il proprio nome-cognome-email all’indirizzo corsi26per1@gmail.com

E’ previsto un tetto massimo di partecipanti (20 posti). Affrettati!





MediaLab – Scrivere con le immagini

7 01 2014

myuncle5big

Come si realizza una cronaca filmata per il web? Come si progetta un corto cinematografico di finzione? Come si struttura un documentario? E ancora: Quanto costa girare un filmato di qualità? Qual è la strumentazione tecnica necessaria? Come si monta un videoclip?

26per1 in collaborazione con l’Università del Quadrifoglio propone un laboratorio per imparare a scrivere con le immagini ossia utilizzare il linguaggio audiovisivo per raccontare storie vere o di pura fiction.
Il corso avrà forma laboratoriale: i partecipanti lavoreranno su progetti propri utilizzando la forma di racconto audiovisivo prediletta e avranno il sostegno individuale del docente.

QUANDO
10 lezioni, dal 4 Febbraio 2014, ogni Martedì, dalle 21 alle 23

DOVE
presso la Sede del Quadrifoglio, via Lodi 20, Busto Arsizio – Zona Borsano

CHI
il laboratorio è condotto da Gilberto Squizzato, giornalista e regista

ISCRIZIONE
per iscriversi è sufficiente inviare una mail a corsi26per1@gmail.com, indicando nome, cognome e un indirizzo email valido.

COSTO
Il corso costa 55€ ed è riservato ai soci Arci 2014.
Chi al momento dell’iscrizione risulterà già socio Arci – 26per1 avrà uno sconto sul costo del corso di 5€.
Cosa aspetti? Corri a tesserarti! Scopri qui come diventare socio e approfittare dello sconto, altrimenti potrai tesserarti (al costo di 10€) insieme alla domanda di iscrizione al corso, non approfittando dello sconto.

Numero Max Iscritti: 30

Per informazioni scrivi a associazione26per1@gmail.com.





Greg Haines (UK) & Carlos Cipa (GER) live @ Provincia di Varese

24 05 2013
26per1, Frohike e Associazione Culturale Red Box vi presentano un concerto di due pianisti/compositori di caratura internazionale, entrambi con dischi appena usciti sulla prestigiosa etichetta tedesca Denovali Records. Un “secret concert” da non perdere, in una cornice speciale.
cipa

GREG HAINES

Già in tour con Olafur Arnalds e con numerose altre collaborazioni all’attivo, Haines presenta il suo quarto album appena uscito su Denovali Records. Un suono complesso e stratificato in cui convergono strumenti acustici ed elettronici, suonati da un polistrumentista multiforme.

ASCOLTA: http://www.denovali.com/greghaines/

INFO: http://greghaines.wordpress.com/

CARLOS CIPA

Un pianista dal tocco etereo, delicato ed intensissimo. Un approccio da impressionista musicale per il quale qualcuno si è scomodato a citare Claude Debussy tra le sue influenze più dirette.

ASCOLTA: http://www.denovali.com/carloscipa/

INFO: http://carloscipa.com/

DOVE?

Il concerto si terrà in Provincia di Varese, in zona-laghi, in uno spazio privato. Per potervi accedere è quindi obbligatorio iscriversi all’evento mandando un’email coi nominativi dei partecipanti a piovegrandine@gmail.com.

Successivamente verranno date via email le indicazioni per raggiungere la location dell’evento.





25 aprile: Pranzo Resistente con M’ama Food

16 04 2013

pranzo resistente m'ama food

Qualche anno fa, 26per1 ha deciso di celebrare il 25 aprile con un Pranzo Resistente: lunghe tavolate, un buon pranzo, una bottiglia di vino ci sono sembrati un ottimo modo per festeggiare a dovere quella che per noi è la festa più bella dell’anno. Quest’anno ripetiamo l’esperimento insieme a M’ama Food, un catering nato dall’esperienza della Cooperativa Farsi Prossimo che lavora insieme a donne rifugiate e richiedenti asilo (a questo proposito: siete caldamente invitati anche alla proiezione gratuita del documentario Altra Europa, il 24 aprile alle 21.15 al circolo Acli di via Pozzi).

Il pranzo si terrà all’Oratorio San Luigi, proprio il 25 aprile alle 12.30.

E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE SCRIVENDO ALLA MAIL ASSOCIAZIONE26PER1@GMAIL.COM OPPURE TELEFONANDO AL NUMERO 333 2169750.

Ecco il menù:

ANTIPASTI
Falafel con crema di melanzane dalla Palestina
Humus di ceci con crostini dalla Libia
Bruschettina di Napoli

PIATTI UNICI
Riso ZenAida dal Senegal
Cous Cous vegetariano dal Marocco

DOLCETTI
Pakistan, Italia e Grecia

Il costo è di 20 euro a persona, comprensivo di vino e acqua. In arrivo anche una quota scontata per i bambini sotto i 12 anni.

M’ama Food è un progetto che mira all’inserimento sociolavorativo di donne e uomini rifugiati e/o richiedenti asilo politico accolti in alcune strutture di Milano, attraverso il recupero di una propria storia professionale. Una storia che riaffiora attraverso i piatti tipici dei paesi di provenienza di queste persone, in fuga dal loro passato. Dunque, sappiate che partecipando al nostro Pranzo Resistente, oltre all’ottimo cibo, al buon vino, alla compagnia, alla festa e a sostenere 26per1, darete un grande contributo anche a M’ama Food e alle persone che ci lavorano.

Vi aspettiamo, dunque, numerosissimi all’Oratorio San Luigi, in via Miani a Busto Arsizio, giovedì 25 aprile alle ore 12. 30. Ricordiamo che è necessaria la prenotazione, scrivendo ad associazione26per1@gmail.com oppure telefonando al 333 2169750.

Passate parola!

E, come sempre, buona Resistenza.