Razza Partigiana – un reading/concerto con Wu Ming 2, Massimo Volume, Settlefish

31 03 2011

Tenetevi forte, aprite l’agenda e cancellate tutti gli altri impegni per martedì 26 aprile, perchè l’Associazione 26per1 porterà, per voi, a Busto Arsizio, uno spettacolo unico, che dalle nostre parti, ancora, non è stato mai: il reading-concerto Razza Partigiana, scritto e recitato da Wu Ming 2 e musicato da Egle Sommacal e Stefano Pilia dei Massimo Volume e da Paul Pieretto e Federico Oppi dei Settlefish e A Classic Education. E non potete mancare.

Lo spettacolo, ad ingresso libero e gratuito, si svolgerà al Teatro Fratello Sole, in via Massimo D’Azeglio 1, a Busto Arsizio, alle ore 21. L’evento è organizzato in collaborazione con ANPI – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, con il sostegno del Comitato Antifascista e con il patrocinio di Regione Lombardia – Cultura, in occasione delle celebrazioni per il 25 aprile.

13 testi, 13 musiche originali, 13 ballate elettriche dove la lettura prende il posto del canto, per raccontare, in poco più di un’ora, la storia di Giorgio Marincola, nato vicino a Mogadiscio nel 1923, da padre italiano e madre somala. Cresciuto a Roma sotto il fascismo, militante del Partito d’Azione, partigiano nel viterbese. E ancora: paracadutato dai servizi alleati nella zona di Biella, catturato dai tedeschi, internato nel Lager di Bolzano e morto a guerra ormai finita, in Val di Fiemme, nell’ultima strage nazista sul territorio italiano.

Una storia d’Italia, di quelle da non dimenticare mai, di quelle da declinare sempre al tempo presente.

A narrare, niente meno che la voce di Wu Ming 2, elemento del noto collettivo di scrittori WU MING. A suonare, Egle Sommacal e Stefano Pilia dei fondamentali MASSIMO VOLUME, Paul Pieretto e Federico Oppi dei SETTLEFISH e A CLASSIC EDUCATION.

Non potete mancare, segnatevi la data sul calendario… vi aspettiamo il 26 aprile, alle ore 21, al Teatro Fratello Sole di Busto Arsizio!

Si ringraziano per il generoso contributo: Migrando La Bottega, Ubik Libreria, Coop. Media partner: Viva Mag.

Per ogni informazione: associazione26per1@gmail.com.





19 aprile: Lo Stato Di Eccezione

7 04 2010

In occasione delle celebrazioni per il 25 aprile, accanto al Pranzo resistente, 26per1, insieme con ANPI Busto Arsizio, vuole dedicare una giornata alla memoria e alla riflessione, con la proiezione del film Lo stato di eccezione. Processo per Monte Sole 62 anni dopo, diretto e montato dal regista bolognese Germano Maccioni. Il documentario ha per oggetto lo svolgimento del processo tenutosi presso il Tribunale Militare di La Spezia, tra il febbraio del 2006 e il gennaio del 2007, sulle responsabilità penali di 17 ex militari tedeschi SS imputati per i delitti perpetrati nell’autunno del 1944 in Italia, durante quella che è considerata una delle più grandi stragi nazifasciste dell’Europa Occidentale: l’eccidio di Monte Sole. La strage avvenne nell’Appennino bolognese, lungo la Linea Gotica, dove un intero Reparto SS, al comando del Maggiore Walter Reder, uccise centinaia di civili inermi, uomini, donne, infermi, vecchi, bambini.

L’eccezionalità del processo che questo film ha documentato è data dal ritrovamento, nel 1994, di nuovi fascicoli riguardanti quei terribili giorni, fascicoli riesumati dal cosiddetto ‘armadio della vergogna’, rimasto nascosto a Roma per decenni.

La proiezione del documentario avverrà il 19 aprile 2010, alle ore 21, presso la Sala del Museo del Tessile, via Galvani, Busto Arsizio e vedrà la partecipazione del regista, Germano Maccioni, con il quale potremo chiacchierare e discutere, al termine della visione del film. L’ingresso è, naturalmente, libero e gratuito. Vi aspettiamo numerosi!


L’unica vendetta è la memoria.

Wu Ming 1