Schegge di Liberazione a Busto Arsizio – 21 aprile 2012, ore 21.30

10 04 2012


Due anni fa, il blog letterario e collettivo Barabba lanciava nella Rete un appello: “Barabba dice 26 per 1 STOP scrivete un racconto, una poesia STOP fate un disegno, scattate una foto STOP sulla Resistenza storica e/o su quella quotidiana STOP”.

L’idea era semplice e allo stesso tempo geniale, e a loro riconosciamo il debito d’ispirazione per il nostro ebook Per Genova, dieci anni dopo: chiunque poteva mandare un testo/racconto/disegno/etc. sulla Resistenza di ieri e di oggi. Dall’appello, ripetuto anche l’anno scorso, sono nati ben quattro ebook, distribuiti gratuitamente online; dagli ebook è nato un libro di carta; dagli ebook e dal libro di carta è nato il reading Schegge di liberazione, uno spettacolo itinerante di musica e parole, coordinato dai blogger di Barabba ma aperto a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del libro. In sostanza, chiunque abbia scritto un testo per l’ebook può salire sul palco e venire a leggerlo durante gli spettacoli.

Era inevitabile per noi di 26per1 chiedere ai ragazzi di Barabba di portare a Busto Arsizio le Schegge di Liberazione: il 21 aprile saranno al Ridotto Pirandello (di fianco al Teatro Sociale, in piazza Plebiscito 1), a partire dalle 21.30. L’ingresso è rigorosamente libero e gratuito, siete tutti invitati a partecipare.

Se fate un giro sui blog di Barabba e di Schegge di Liberazione potete farvi un’idea del progetto e concordare con noi che l’evento è di quelli imperdibili: per celebrare l’anniversario della Liberazione dal Nazifascismo, per cantare di nuovo la Resistenza e la Liberazione, per farla rivivere nel nostro quotidiano, per dire – come dicono loro – che la Resistenza è “essere RE nell’atto di esistere“. Se fate un giro sui loro blog leggerete la passione e l’emozione, scoprirete le altre tappe del tour, di quando hanno letto le Schegge all’ex campo di concentramento di Fossoli, di quando hanno cantato le Schegge insieme al coro delle Mondine di Novi. Vi troverete, come noi, commossi di partecipazione, e di gratitudine.

Vi aspettiamo dunque tutti il 21 aprile 2012 alle ore 21.30 al Ridotto Pirandello, di fianco al Teatro Sociale di Busto Arsizio, in piazza Plebiscito 1. Ingresso libero e gratuito, passate parola.

La serata è organizzata con l’imprescindibile sostegno di A.N.P.I. – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia di Busto Arsizio, nell’ambito delle celebrazioni del 67esimo anniversario della Liberazione dal Nazifascismo.





Razza Partigiana – un reading/concerto con Wu Ming 2, Massimo Volume, Settlefish

31 03 2011

Tenetevi forte, aprite l’agenda e cancellate tutti gli altri impegni per martedì 26 aprile, perchè l’Associazione 26per1 porterà, per voi, a Busto Arsizio, uno spettacolo unico, che dalle nostre parti, ancora, non è stato mai: il reading-concerto Razza Partigiana, scritto e recitato da Wu Ming 2 e musicato da Egle Sommacal e Stefano Pilia dei Massimo Volume e da Paul Pieretto e Federico Oppi dei Settlefish e A Classic Education. E non potete mancare.

Lo spettacolo, ad ingresso libero e gratuito, si svolgerà al Teatro Fratello Sole, in via Massimo D’Azeglio 1, a Busto Arsizio, alle ore 21. L’evento è organizzato in collaborazione con ANPI – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, con il sostegno del Comitato Antifascista e con il patrocinio di Regione Lombardia – Cultura, in occasione delle celebrazioni per il 25 aprile.

13 testi, 13 musiche originali, 13 ballate elettriche dove la lettura prende il posto del canto, per raccontare, in poco più di un’ora, la storia di Giorgio Marincola, nato vicino a Mogadiscio nel 1923, da padre italiano e madre somala. Cresciuto a Roma sotto il fascismo, militante del Partito d’Azione, partigiano nel viterbese. E ancora: paracadutato dai servizi alleati nella zona di Biella, catturato dai tedeschi, internato nel Lager di Bolzano e morto a guerra ormai finita, in Val di Fiemme, nell’ultima strage nazista sul territorio italiano.

Una storia d’Italia, di quelle da non dimenticare mai, di quelle da declinare sempre al tempo presente.

A narrare, niente meno che la voce di Wu Ming 2, elemento del noto collettivo di scrittori WU MING. A suonare, Egle Sommacal e Stefano Pilia dei fondamentali MASSIMO VOLUME, Paul Pieretto e Federico Oppi dei SETTLEFISH e A CLASSIC EDUCATION.

Non potete mancare, segnatevi la data sul calendario… vi aspettiamo il 26 aprile, alle ore 21, al Teatro Fratello Sole di Busto Arsizio!

Si ringraziano per il generoso contributo: Migrando La Bottega, Ubik Libreria, Coop. Media partner: Viva Mag.

Per ogni informazione: associazione26per1@gmail.com.