Sulla Fotografia – Agire e Subire l’Immagine

7 12 2012
sulla_fotografia
Al via il secondo modulo dal titolo: Agire e Subire l’Immagine.
Esso fa parte dell’ampio percorso su immagine e fotografia curato da 26PER1.
Come tutti gli altri, questo modulo è indipendente seppur organico con il resto del programma del percorso, che si articola invece lungo tutto l’anno.

Il corso è aperto a tutti i curiosi!
Per iscriversi è necessario sottoscrivere la tessera 26per1 relativa all’anno 2013.■■■ AGIRE E SUBIRE L’IMMAGINE ■■■ MODULO 2 ■■■

“Sembra proprio una cartolina!”.
Sarà capitato a tutti di pronunciare o ascoltare espressioni simili di fronte ad un bellissimo panorama o ad un meraviglioso tramonto.

Il linguaggio comune dimostra come il gusto fotografico ci ritorni addosso costantemente attraverso la mole di immagini che popolano la nostra quotidianità. Sono ovunque e sono lì per convincerci od ossessionarci. Visitiamo una città nuova e prima di tutto cerchiamo i posti conosciuti attraverso fotografie famose o che ci hanno colpito.
Altre volte la fotografia assume una sacralità che pochi altri oggetti hanno: le portiamo nei portafogli, le disseminiamo sulle pareti di casa, diventano la colonna sonora visiva dei nostri momenti importanti.

Proveremo poi a capire le immagini, a leggerle e conoscerle passando attraverso i principali autori che hanno fatto la storia della fotografia, a domandarci come possiamo rapportarci con esse. Aiutati da esperti, proveremo a far luce sul nostro rapporto quotidiano con le immagini e i comportamenti che le immagini ci inducono a compiere.

■■■ PROGRAMMA – 12 LEZIONI da 2h CIASCUNA ■■■

1. Tre lezioni a tema: fotografia paesaggistica e naturalistica
12 Febbraio 2013

2. Tre lezioni a tema: Il ritratto
19 Febbraio 2013

3. Tre lezioni a tema: Il reportage
26 Febbraio 2013

4. Cacciatori di immagini: la fotografia come esperienza
5 Marzo 2013

5. Il mondo come fotografia turistica: l’immagine e il cliché
12 Marzo 2013

6. L’aggressività della cattura: come ci si comporta in una riserva naturale
19 Marzo 2013

7. Sulla fotogenia e il rapimento dell’anima
26 Marzo 2013

8. Sull’identità, ovvero come raccontiamo noi stessi
2 Aprile 2013

9. L’eloquenza delle immagini: documentazione o racconto, ovvero sul bello e sul vero
9 Aprile 2013

10. Sulla memoria: l’immagine come strumento di potere
16 Aprile 2013

11. Davanti al dolore degli altri
23 Aprile 2013

12. L’immagine come oggetto
30 Aprile 2013

■■■ Orario lezioni
dalle 21 alle 23 circa, presso la sala ANPI di Busto Arsizio, via Ferrer 47

■■■ Prezzo
110 € per assistere a tutto il percorso del modulo 2 se si è soci 26per1 2013. Se non si è soci 26per1 2013 con l’iscrizione si pagherà anche la tessera 2013 con 10 euro in più.

Una altra possibilità per seguire alcune lezioni che interessano sono i Carnet 3 lezioni a 45€ per i soci 26per1. Come prima se non si è soci 26per1 2013 con l’iscrizione si pagherà anche la tessera 2013 con 10 euro in più.

■■■ Iscrizioni
corsi26per1@gmail.com

■■■ Posti a disposizione
50. E’ previsto inoltre un numero minimo di iscritti per poter avviare il corso.

■■■ Docente
Marco Castoldi ed esperti.
Marco Castoldi si occupa di fotografia dal 2006. E’ stato finalista di alcuni concorsi nazionali ed internazionali ed ha esposto in Italia ed all’estero. Il suo lavoro è stato pubblicato da alcune riviste di arte moderna ed attualmente viene rappresentato dalla galleria Byline di Milano.

■■■ INFO ■■■
corsi26per1@gmail.com
https://ventiseiperuno.wordpress.com/
https://ventiseiperuno.wordpress.com/2012/10/11/sulla-fotografia-arte-tecnica-pensiero/
http://www.facebook.com/events/163136487157578/





Sulla Fotografia – Arte Tecnica Pensiero

11 10 2012

26per1 anche quest’anno scolastico fa partire i propri corsi di arte e cultura destinati ai soci dell’associazione.

Il 13 Novembre partirà “Sulla Fotografia – Arte Tecnica e Pensiero” un (Per)Corso di educazione ai linguaggi contemporanei, dedicato alle immagini ed alla fotografia. Questo programma si snoderà, attraverso quattro distinti moduli tematici, lungo tutto l’anno.
Da questo link potete scaricare il Programma Dettagliato del percorso e dei singoli moduli. Per informazioni e prenotazioni scriveteci presso corsi26per1@gmail.com.
Il corso sarà coordinato e tenuto da Marco Castoldi, fotografo che ha esposto, in Italia e all’estero, le proprie opere.

Il primo moduloDalla composizione allo scatto, inizierà a partire da Novembre.

10 lezioni di Fotografia e tecnica fotografica per imparare a leggere e costruire un’immagine. Verranno illustate tutte le tecniche per ottenere risultati professionali
10 Lezioni al costo di 100 euro, con incluso il costo della tessera 26per1 2013.
10 Lezioni serali dalle 21 alle 23 che si svolgeranno presso la sede ANPI di Via Ferrer 47 Busto Arsizio, che ci ospita e supporta nuovamente. Le lezioni dei primi due moduli avverranno, salvo problemi particolari, di martedì sera.

Per iscrizioni e domande scriveteci a corsi26per1@gmail.com

La prima lezione del 13 Novembre sarà gratuita e aperta a tutti e servirà a introdurre e presentare il percorso di Sulla Fotografia – Arte Tecnica Pensiero permettendo anche di rispondere a molte domande e curiosità.

Ma questo passo sarà solo la prima avventura di questo percorso, che ci porterà fino a Giugno con gli altri moduli

  • Modulo 2: Agire e subire l’immagine
    Prima lezione del modulo 12 Febbraio 201312 Lezioni serali da 2 ore
  • Modulo 3: Dopo lo scatto
    Prima lezione del modulo intorno a Maggio 20134 Lezioni serali da 2 ore
  • Modulo 4: Fotografare l’invisibile
    Prima lezione del modulo intorno a fine Maggio 20132 Giornate con uscita fotografica

Vi aspettiamo Martedi 13 Novembre alla lezione introduttiva e vi invitiamo a scriverci a corsi26per1@gmail.com per prenotare la vostra presenza al primo modulo o ai moduli seguenti.





Videodrome: il corso sulle serie tv di 26per1

23 09 2011

Dopo il corso di fotografia e quello di linguaggio cinematografico, 26per1 tenta un esperimento per certi versi inedito: un corso sulla serialità televisiva contemporanea, a cura di Alice Cucchetti.

In principio era La signora in giallo, la scrittrice investigatrice che accompagnava i nostri pranzi in tv. Oppure i Chips, l’A-Team, Supercar e tutti quei loro colleghi, ormai vintage, che hanno allietato tante mattinate a casa da scuola con la febbre. Oggi, le serie tv, sono un’altra cosa: si sono evolute, trasformate, complicate e hanno conquistato sempre più spazio nell’immaginario e nella cultura popolare di tutto il mondo. Le possibilità sterminate che un racconto seriale offre hanno attirato i migliori sceneggiatori, i budget produttivi sono aumentati, i fan dei telefilm si moltiplicano come conigli su tutto il pianeta.

Come nasce, cresce e muore una serie tv? Perché ruba sceneggiatori e registi al cinema e invade la rete? Cos’è un cliffhanger, cosa vuol dire “saltare lo squalo”, come mai a maggio tutti impazziscono per gli upfront? Perché la televisione, quando è fatta bene, sa parlarci di noi stessi e dell’oggi meglio di un saggio di sociologia? Un corso per fare luce nei meandri della sconfinata produzione seriale americana, con un occhio attento all’Europa e all’Italia. Come fare ordine, in una produzione sterminata che conta ormai centinaia di prodotti? E come leggere al meglio quello che, una volta, era semplice intrattenimento da sottofondo e che, oggi, racconta quello che siamo, quanto tante opere d’arte?

Il corso, di cinque lezioni da due ore ciascuna, si svolgerà presso la sede ANPI di via Ferrer 47 a Busto Arsizio.
Le date sono l’11, il 18 e il 25 ottobre e l’8 e il 15 novembre. Le lezioni inizieranno alle ore 21.

Il numero minimo di partecipanti è 20, il numero massimo 50.

Il costo del corso, per i soci dell’associazione 26per1 è di 30 euro, per i non soci 40 euro (nel costo di 40 euro è compresa la tessera annuale dell’associazione 26per1). Per informazioni e prenotazioni, scrivi una mail a corsi26per1@gmail.com.

Prenota il tuo posto! Ti aspettiamo!

[Alice Cucchetti è redattrice del settimanale FilmTv e del sito web Serialmente; scrive di serialità televisiva anche sul mensile Nocturno Cinema e su Mediacritica.it.]





La voce del cinema – alla scoperta del linguaggio cinematografico

7 03 2011


Dopo lo straordinario successo del corso di fotografia, 26per1 propone un nuovo percorso di lezioni sul linguaggio delle immagini. Questa volta si parla di cinema: ripercorrendo la storia della settima arte, esploreremo il linguaggio delle immagini in movimento. Che tu sia un appassionato di cinema, un aspirante critico, o semplicemente uno spettatore curioso, questo è il corso che fa per te!

Le sei lezioni, che si terranno alla sede ANPI in via Ferrer 47, a Busto Arsizio, saranno tenute dal prof. Roberto Della Torre, docente di Storia del cinema italiano all’Università Cattolica e responsabile dell’Archivio Storico della Fondazione Cineteca italiana.

Il corso inizia il 12 aprile (le altre date sono: 19 aprile, 28 aprile, 3 maggio, 10 maggio, 17 maggio) alle ore 21. Il numero minimo di partecipanti è di 20 iscritti, il numero massimo di 50. Il costo è di 40 euro, meno di 7 euro a lezione!

E’ necessario iscriversi! Non aspettare: manda una mail a corsi26per1@gmail.com e lasciaci il tuo nome e la tua mail per assicurare il tuo posto al corso.

Un corso così, a Busto Arsizio non capita tutti i giorni: non è il caso di lasciarselo scappare.