SLAM! Poetry ** Space Invaders **

24 08 2013


Hai davvero bisogno di uno spazio dove stare?

Perché è così importante avere uno spazio di aggregazione vicino a casa?

Come immagini il tuo circolo ideale?

Ne hai aperto uno e vuoi raccontarci la tua esperienza?

927vcul abertura.indd

26per1 non vede l’ora di ascoltarti!

Vieni a dirci cosa pensi:

Sabato 7 Settembre @PAESAGGI SONORI
alle 20.15

SLAM! Poetry ** Space Invaders **

Come?
Con una poesia, una canzone, uno scritto, una chiacchierata, una performance teatrale, un pezzo scritto da altri. Hai 4 minuti di tempo e non devi per forza usarli tutti.

Quando?
Il palco è quello grande dei live, il giorno Sabato 7 Settembre, l’orario le 20.15, il posto è l’Area Feste di cardano al Campo (Va) in Via Carreggia.

Dove mi iscrivo?
Manda il tuo pezzo entro il 2 Settembre a crespi.carolina@gmail.com.

Dove trovo il Programma del Festival?
Il programma lo trovi qui e quest’anno è un programmone.





Il verde potenziale di Carolina Crespi – reading & concerto Vetronova @ Fagnano Olona il 9 luglio

1 07 2013

verde-potenziale

L’Albero dei Libri è un progetto della Cooperativa Elaborando, del Comune di Fagnano Olona e della sua biblioteca. Quest’anno se n’è occupata la nostra amica & scrittrice Carolina Crespi: chilometri d’interviste hanno raccontato il territorio della Valle Olona in un modo che sorprende e un po’ commuove; dalle parole ascoltate è germogliato un libro scritto da Carolina che è verde come la speranza e come il verde che ci manca. Il verde potenziale, appunto.

Martedì 9 luglio alle 21, al Parco Avis Aido di Fagnano Olona, 26per1 presenta il progetto e il volumetto con un reading originale a quattro voci più interviste su tappeto sonoro di Francesco Tosi dei Three Steps to the Ocean. Subito dopo, i bravi Vetronova ci regalano un concertino dei loro.

Ce lo regalano perché la serata è a ingresso libero e gratuito. Noi vi aspettiamo, perché ne vale la pena: se non venite, poi non lamentatevi del verde che non c’è.

[In caso di maltempo, l’evento si terrà nella biblioteca comunale di Fagnano]

volantino-9luglio_v2





#Filosoparty @26per1 – dance! dance! dance!

6 02 2013

No, non siamo impazziti, sappiamo ancora il fatto nostro.

Quest’anno anche 26per1 partecipa a FilosofArti, lo storico festival filosofico gallaratese di cui a breve troverete il programma qui. Il tema 2013 indaga l’identità e l’alterità in ogni sua sfumatura e a noialtri è frullata in testa una cosa niente male che ha bisogno di tutti voi. Perché? Adesso ve lo diciamo ma andiamo con ordine.

Candy-Pantene

Il festival comincia venerdì primo marzo al Teatro delle Arti di Gallarate con la proiezione mattutina di Quasi Amici (di O. Nakache e E. Toledano) e si conclude lunedì 11 con una lezione magistrale di Massimo Cacciari.

26per1 entra in gioco Sabato 9 marzo alle 21h00 con una festa al Museum Café di via Galvani 2 a Busto Arsizio. Un filosoparty che di filosofico ha l’intervento di una scrittrice a di una giovane autrice di fan fiction:

Con Eleonora C. Caruso (Comunque vada non importa, Indiana Editore) e Francesca Vignola (Scuola Holden) faremo due chiacchiere sull’identità in rete, sulle modalità di interazione tra pubblico e autore. Vedremo cosa accade quando la passione per una storia diviene talmente forte da volerne fare parte, riscriverla, cambiarla, fare come se.

Ma non è finita qui. Perché se è una festa ci deve essere la musica. E se la festa in questione è un social party la musica la sceglie direttamente chi viene a ballare. Cosa dovete fare dunque?

1.Aprire un account twitter;

2.Seguire @26per1;

3.Dirci in 140 caratteri che brano volete che @26per1 metta a #filosoparty.

Non dimenticate l’hashtag (#filosoparty) sennò non vi troviamo più e se siete persone precise metteteci anche una bella menzione (@26per1) così non si scappa.

4.Venire a Filosoparty, sabato 9 marzo dalle 21h00 e dance! dance! dance!





SLAM! @ Migrando La Bottega, Domenica 20 Gennaio dalle 18

15 01 2013

Il futuro è di chi lo fa.

Domenica 20 Gennaio presso la sede di Migrando la Bottega, via Pozzi 3, Busto Arsizio, 26per1 organizza uno SLAM POETRY con scrittori, musicisti, poeti di Busto Arsizio e dintorni, per parlare di Busto e per farla ancora vivere.

Migrando La Bottega è una realtà forte e di riferimento nell’ambito del commercio equo e solidale sul territorio di Busto Arsizio e non solo, e che come moltre altre botteghe sta attraversando un momento di difficoltà.

Domenica 20 Gennaio troverete Migrando aperta eccezionalmente, con sconti del 25% su tutto l’artigianato.

E dalle 18, 26per1 porterà tra le mura della Bottega uno spettacolo improvvisato, fatto di brevi testi originali e musiche, e nel cortile, che ha ospitato tante possibilità culturali e sociali, non mancherà neanche qualche bicchiere di vin brulè.
Poesia, musica e racconti, con la consapevolezza che le cose buone di una città debbano essere sostenute, difese e salvaguardate.

Il futuro è di chi lo fa.

Domenica 20 Gennaio, dalle ore 18

@Migrando La Bottega,

via Pozzi 3 a Busto Arsizio

SLAM!

Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo.





“Il futuro è pieno di fiori” di Carolina Crespi in tour

11 12 2012

Carolina Crespi è una scrittrice nata a Busto Arsizio, vive tra Torino (dove frequenta la Scuola Holden) e Borsano (all’ultimo piano con un moroso e un gatto peloso), è una nostra amica (nonché socia) e ha appena pubblicato un libro di racconti, per la casa editrice No Reply, che si intitola Il futuro è pieno di fiori e costa solo 12 euro.

26per1 organizza un minitour di due date a Busto Arsizio, spostandosi da Via Pozzi a Via Milano. Durante le due serate, Carolina e 26per1 presenteranno il libro, leggeranno delle storie, faranno la musica elettronica di sottofondo. Voi potrete parlare con l’autrice e comprare, se vi va, il libro. O anche solo ascoltare e poi dirci ciao.

Il primo reading lo facciamo domenica 16 dicembre al Millenote Club in Via Pozzi 5 (dove c’è la Nuova Busto Musica), inizia alle 19 e si può fare anche l’aperitivo anche se c’è poco spazio per sedersi.

Il secondo reading, invece, è lunedì 17 dicembre alla Libreria Boragno, in Via Milano 4, si parte alle 21, dunque non c’è l’aperitivo, ma ci sono molte più sedie. L’ingresso è sempre gratuito.

Vi aspettiamo, ché nonostante l’inverno ci sarà un bel caldino.

Se volete, il libro lo potete acquistare anche qui.

Il blog di Carolina Crespi invece è questo qui. Ecco come vi invita al reading:

“In un tempo non molto lontano i Lago Morto fecero un tour di non so quante date, tutte a Conegliano Veneto. Io e 26per1 vogliamo emularli nella nostra penosa terra natia, BA21052. Il 28 novembre esce Il futuro è pieno di fiori, Ed. NoReply. 26per1 lo legge domenica 16 dicembre al Millenote Club (Nuova Busto Musica) e lunedì 17 alla Libreria Boragno (Via Milano) di Busto Arsizio. Se hai tempo e voglia di venire, vieni. Domenica c’è l’aperitivo, lunedì molte più sedie, capisci quali sono le tue priorità. Volendo, martedì non c’è niente, nemmeno il reading”.

La locandina del minitour l’ha fatta Simone Grillo, le musiche del reading le fa (live) Francesco Tosi dei Three Steps to the Ocean.





Genova alla Buca e altre storie

26 11 2012

Dopo gli appuntamenti di Cardano al Campo e Dairago, e dopo la presentazione del libro cartaceo durante Paesaggi Sonori 2012, prosegue il tour del reading tratto dal libro “Cara Genova, ti odio” e dell’ebook “PER GENOVA, 10 ANNI DOPO“. Questa volta saremo a Milano con:

“Cara Genova, ti odio”

Buca di San Vincenzo,

in via San Vincenzo 15,

Milano (zona Sant’ Agostino)

in collaborazione con la Cooperativa Sociale Gp2 Servizi.

Un aperitivo di racconto, ricordo, immaginazione e musica.

“L’Océan” accompagnerà 26per1 in questa serata, creando un ambiente surreale colmo di armonie e distorsioni.

Hanno risposto in tanti, alla nostra chiamata al ricordo di Genova e del luglio 2001, lanciata dalle pagine del nostro blog, ormai molti mesi fa. I contributi che abbiamo raccolto li abbiamo inseriti integralmente nell’e-book “Per Genova, 10 Anni Dopo” scaricabile qui gratuitamente.

Tra questi, 16 sono finiti nella versione cartacea dal titolo: “Cara Genova, ti odio” . La vendita del volume, nel corso della serata, è finalizzata alla raccolta di fondi da destinare al Comitato Verità e Giustizia per Genova.

Potrete dunque leggere e ascoltare dal vivo, i vostri ricordi con le nostre voci e le nostre musiche.

A domenica!





Ondecorte Volume 1

10 09 2012

Chi ha partecipato a PaesaggiSonori2012 ha potuto già scaricarlo in anteprima, ma ora l’ebook multimediale Ondecorte Volume 1 è disponibile per tutti, gratuitamente, sotto licenza Creative Commons.

Tutto è cominciato il 27 giugno 2012, neanche tre mesi fa: 26per1 ha organizzato, in collaborazione con Migrando, una serata di videoarte, reading e sperimentazione musicale. Abbiamo presentato i video vincitori dei Vimeo Awards e abbiamo chiesto ai giovani scrittori della Scuola Holden di Torino di realizzare dei racconti ispirandosi ai filmati. E’ stata una serata indimenticabile, densa di luci, suoni e colori. Così abbiamo deciso di raccogliere tutto il possibile in un ebook multimediale: ci sono i racconti e le poesie, e ci sono i link ai video cui si riferiscono. Quindi, cosa state aspettando?

Scaricate l’ebook e cominciate il viaggio!