Ciao Stefano

6 06 2012

Le parole divorate dall’assurdità di una morte che ci gela il cuore, salutiamo Stefano Ferrario, fulcro del pacifismo, dell’antimilitarismo, dell’impegno sociale del nostro territorio, e non solo. Ringraziandolo  per la sua calma, la sua fermezza, la sua presenza inscalfibile e costante, la sua generosità, la sua speranza incrollabile in un altro mondo possibile.

Stefano aveva partecipato al bando indetto da 26per1 Per Genova, dieci anni dopo, raccontando l’intero suo percorso di vita all’interno delle organizzazioni pacifiste, no profit, politiche e aggregative. Rendiamo disponibile il testo integrale, nell’ebook finale circoscritto per ragioni di spazio al racconto della sola esperienza genovese. Non troviamo ci sia modo migliore di salutarlo e di ricordarlo che con le sue stesse parole, insegnamento imprescindibile e indimenticabile.

Ciao Stefano. E grazie.

Scarica il pdf del racconto di Stefano Ferrario

Inoltre, 26per1 aderisce alla raccolta fondi indetta dagli amici di Stefano per realizzare il sogno al quale stava lavorando con caparbietà e tenacia negli ultimi mesi: l’organizzazione di una manifestazione popolare intorno all’Aermacchi per denunciare la vendita di aerei M346 ad Israele e richiamare l’attenzione dei cittadini sulle fabbriche di armi, nella lotta contro ogni guerra e ogni interesse bellico. I punti di raccolta fondi sono: Bottequa – Associazione Nizzy (via Roma 15, Samarate); Migrando – La Bottega (via Pozzi 3, Busto Arsizio); Cooperativa Il Loto (via Pier Capponi 40, Gallarate); Uisp Comitato Provinciale Varese (piazza De Salvo 5, Varese).


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: