19 aprile: Lo Stato Di Eccezione

7 04 2010

In occasione delle celebrazioni per il 25 aprile, accanto al Pranzo resistente, 26per1, insieme con ANPI Busto Arsizio, vuole dedicare una giornata alla memoria e alla riflessione, con la proiezione del film Lo stato di eccezione. Processo per Monte Sole 62 anni dopo, diretto e montato dal regista bolognese Germano Maccioni. Il documentario ha per oggetto lo svolgimento del processo tenutosi presso il Tribunale Militare di La Spezia, tra il febbraio del 2006 e il gennaio del 2007, sulle responsabilità penali di 17 ex militari tedeschi SS imputati per i delitti perpetrati nell’autunno del 1944 in Italia, durante quella che è considerata una delle più grandi stragi nazifasciste dell’Europa Occidentale: l’eccidio di Monte Sole. La strage avvenne nell’Appennino bolognese, lungo la Linea Gotica, dove un intero Reparto SS, al comando del Maggiore Walter Reder, uccise centinaia di civili inermi, uomini, donne, infermi, vecchi, bambini.

L’eccezionalità del processo che questo film ha documentato è data dal ritrovamento, nel 1994, di nuovi fascicoli riguardanti quei terribili giorni, fascicoli riesumati dal cosiddetto ‘armadio della vergogna’, rimasto nascosto a Roma per decenni.

La proiezione del documentario avverrà il 19 aprile 2010, alle ore 21, presso la Sala del Museo del Tessile, via Galvani, Busto Arsizio e vedrà la partecipazione del regista, Germano Maccioni, con il quale potremo chiacchierare e discutere, al termine della visione del film. L’ingresso è, naturalmente, libero e gratuito. Vi aspettiamo numerosi!


L’unica vendetta è la memoria.

Wu Ming 1




Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: